anello del Monte Castellaz

Il Monte Castellaz è una tozza cima isolata appena sopra Passo Rolle dalla quale si può godere di uno splendido panorama sulla catena principale delle Pale di San Martino. Rappresenta una meta molto frequentata dal Passo Rolle, in virtù dell’esiguo dislivello e della facilità dell’itinerario.
L’escursione qui presentata raggiunge la vetta percorrendo la bella Val Venegia ed effettuando un giro ad anello decisamente più panoramico e remunerativo della sentiero che sale dal Rolle, che qui si propone in discesa, per rientrare poi in Val Venegia per la Malga Juribello. La facilità dell’itinerario, nonché l’esigua lunghezza del percorso la rendono una bella gita adatta anche a bambini mediamente allenati.

gruppo Pale di San MartinodifficoltàEdislivello600 m c.a.quota max2.333tempo1h e 30'- 2 la salitacartografiaTabacco 022partenzaMalga Venegiadata16/07/22

Accesso

Arrivando da Belluno si prosegue per Falcade sino al Passo Valles. Dal passo si scende verso la Val Venegia ove si parcheggia a pagamento nei pressi di Malga Venegia (1778 m), da cui parte l’escursione.

Salita

Dal parcheggio si prende l’evidente strada sterrata che conduce alla Malga Venegiota (1824 m). Raggiunta quest’ultima si prosegue in direzione della Baita Segantini (2170 m) per il sentiero CAI 710, sino a quota circa 2100 m, ove si prosegue verso destra aggirando i pendii prativi del Monte Costazza. Raggiunta un’ampia insellatura prativa ove si va in leggera discesa si prosegue sino ad incrociare l’evidente indicazione Trakking del Cristo Pensante, appena sotto l’evidentissima cima. Si continua senza possibilità di errore verso destra, su pendenze moderate ed aggirando la base del monte sino a quando il sentiero, sempre più stretto devia decisamente verso sinistra, salendo, con pendenza più sostenuta ma mai faticosa tra roccette ed erba. In brevissimo si raggiunge la panoramica cima.
N.B. Sulla cartina Tabacco 22 è indicato un sentiero che a quota 1918 m c.a. dovrebbe staccarsi dalla strada principale per andare verso il Monte Castelaz. noi non abbiamo trovato questa traccia, di conseguenza siamo saliti sino alla Baita Segantini per tagliare poco prima di raggiungerla verso destra su una traccia ben battuta che si ricollega al noto Trakking del Cristo Pensante.

Tempo – 1 ora e 30′


Discesa

Si scende verso il visibile Passo Rolle (1980 m) per facile sentiero sino a ricongiungersi alla strada che sale dal rifugio Capanna Cervino (2082 m). Raggiunta quest’ultima si prosegue verso destra in direzione della Malga Juribello (1868 m). Si continua da qui per il sentiero CAI 750 che ben presto entra nel bosco riportando in breve direttamente al parcheggio.

Tempo – 1 ora sino al parcheggio

Vedi anche

Lago e cima Juribrutto

La cima Juribrutto è una caratteristica elevazione che si trova a destra della nota Cima Bocche. Meta conosciuta e molto frequentata in inverno…

Cima Bocche

Bella vetta panoramica, frequentata, ricca di resti bellici. Si raggiunge facilmente per sentiero con qualche breve passo in cui porre un poco più di…