Raggiungibile dal paese di Canale d'Agordo, la Valle di Garés, conosciuta come piacevole meta turistica particolarmente adatta a famiglie, offre, oltre interessanti percorsi escursionistici anche una delle più meritevoli falesie dell'Agordino. 

settore AltoNegli anni ottanta è stata attrezzato il settore Alto, richiodato successivamente nel 2000 ed oggi molto frequentato nonostante l'avvicinamento non proprio breve. Questa imponente muraglia ospita alcuni dei monotiri più difficili e remunerativi della valle, di difficoltà comprese tra il 6a e l'8a, con una prevalenza di linee di 7b, la cui lunghezza arriva anche a trenta metri, su placche verticali stupende che richiedono una ottima tecnica di piedi. Fra le vie più facili è meritevoli sicuramente meritano un giro Te me fa sogezion (6b), Findus (6c), Spit Fire (6c+) e Ispettore Gadget (7a).

settore Dei Sas
Molto popolari sono i sei massi a fondovalle - settore Dei Sas - che ospitano monotiri brevi e dalle difficoltà più svariate; dai settori didattici "Sass drio la Baita" (venti tiri tra il II ed il V grado) e Sass delle Gothe, ai più gettonati Sass dei Popi (il primo masso attrezzato a spit della valle), Sass dei Vediei e Sass del Gir che presentano difficoltà più classiche (in prevalenza tra il 5c ed il 6b), sino alle pareti per i big di Sass de Galina e Sass Slis (dal 7a al 7c).
Qui si svolge il raduno Appigli sotto il muschio, una manifestazione nata proprio con lo scopo di promuovere le bellezze e l'arrampicata sportiva in questa suggestiva location e che ogni anno accoglie sempre entusiasmo tra i climbers. Tra le vie più meritevoli che abbiamo salito da non perdere sono: No spit, no party (6a+), Rainman (6a), é arrivato Topo Gigio (6b).

settore Abisso de Dea
Realizzato tra l'autunno 2016 e la primavera 2017, il nuovo settore Abisso de Dea offre 15 tiri di media difficoltà, tra il 6a ed il 7b, su di un ottimo calcare verticale e leggermente strapiombante, con tacche e buchi, in cui la padronanza della tenicnica è fondamentale. Come il settore "Alto" anche qui l'esposizione a Sud-Est è buona per arrampicare nei caldi pomeriggi estivi.
Il settore si trova vicino alla bella Cascata delle Comelle, in ambiente particolarmente panoramico e piacevole. Diverse le vie meritevoli che abbiamo percorso, tra cui ricordiamo: La Sfesa del calcal (6a), Spigolo Fumas (6b), Idee di Tibet (6b+), Analpurna (6c), Mark Versus Muga (6c+).

Nelle estati degli ultimi anni abbiamo avuto diverse occasioni per cimentarci sulle vie di tutti i settori di questa falesia, trovandovi molte linee entusiasmanti. Una giornata sicuramente non è sufficiente per conoscere tutta la roccia di questa incantevole valle.

Per approfondire: si consiglia la visita del sito della manifestazione Appigli sotto il muschio, al link di seguito, oppure consultate la guida Falesie ed aree boulder dell'Agordino - Dolomiti, una bella e completa pubblicazione del 2015 curata dall'Associazione Sportiva Dilettantistica La Rivolta. Inoltre, un interessante articolo sui settori e la storia della falesia di Garcés è uscito sul numero 118 di Pareti - agosto 2017.

appigli sotto il muschio