per tracce e per ricordi

dedicato a tutti quelli che troveranno in queste pagine l'entusiasmo per seguire le nostre orme verticali


news dal blog

Bric Pianarella, Catarifrangente


Via stupenda, il cui simbolo è rappresentato dall’esposto traverso mediante il quale gli apritori Gianni e Lino Calcagno insieme a S. Casaleggio, F. Dotti e G. Crescimbeni nel 1977 hanno risolto il…


Leggere di più

Le pareti nascoste di Medveja


Medveja è una piccolo paese costiero che sorge ai piedi del Monte Ucka, nella riviera di Opatija. Come tutti gli altri luoghi che sorgono nei dintorni della splendida città omonima (Abbazia in…


Leggere di più

una giornata in Valscura


Erano anni che cercavo l'occasione per visitare questo luogo mitico, di cui si narrano leggende sull'incredibile qualità della roccia e dell'ambiente incantato. A dir il vero la parete è famosa anche…


Leggere di più

vedi tutti i post

vie di roccia

Mulàz, via dei Tedeschi

La diretta dei Tedeschi al Mulàz sfrutta una logica serie di fessure e lame a destra del blasonato Pilastro Grigio, ove si trova un’arrampicata atletica,…


Creta di Aip, via Rainman

Dalla bella parete nord della Creta di Aip sporge un evidente pilastro, il Trogturm, in cui sale la via Rainman, aperta da Claudio Barberino e Mario Di Gallo…


1° Torre del Sella, via Ji tl uet

Via varia e divertente, di cui non sono noti gli apritori, meno frequentata rispetto a molte altre vie sulle note torri del Sella ma indubbiamente meritevole…


Sass Ciampac, via Solarium

Tra le vie che solcano la solare parete sud del Sass Ciampac, questa merita senz’altro un posto di rilievo. Aperta nel 1992 dalla poco conosciuta cordata…


Col di Specie, diedro Palfrader

Linea estetica ed elegante diventata ormai classica, specie per gli alpinisti della Val Pusteria, aperta da F. Palfrader e H. Taschler Lanz nel 1969. La quota…


Torre Edwards, via del Gracchio

Questo itinerario può essere un buon pretesto per visitare la splendida conca del rifugio Roda di Vael, sopra l'abitato di Vigo di Fassa. Ai dolci e verdi…


Piz Ciavazes, via Schubert

Classicissima linea su una delle pareti più “comode” delle Dolomiti. Non stupirà di trovare coda e roccia consumata dalle ripetizioni. Si tratta di una bella e…


Grande Cir, via Camerun

Piacevole arrampicata per camini e placche lavorate, aperta dalla cordata Gluck-Demetz-Camerun l’otto settembre del 1931. A volte capita di dover arrampicare…


Monte Colodri, via l’Incompiuta

Primi salitori: Heinz Grill, Ivo Rabanser, Florian Kluckner, Franz Heiss, giugno 2012 Se fate un piccolo sondaggio in rete, scoprirete come questa via della…


vedi tutte le vie

vie normali

vedi tutte le normali

scialpinismo

Cima di Val Grande, 2007 m

Bella cima prealpina dell'Alpago, raggiungibile sia con gli sci che con le ciaspole. Il dislivello contenuto e la facilità d'accesso lo rendono un'itinerario…


Passo della Sentinella, 2717 m

Grande classica delle Dolomiti di Sesto, lunga e panoramicamente remunerativa nella parte alta, che a partire dal rifugio Berti si svolge nell'ampio e…


Punta della Croce, 2300 m

Gita in ambiente molto suggestivo, con ottimo panorama dalla cima, pendii divertenti in discesa e dislivello contenuto. Abbastanza frequentata ma non…


vedi tutti i report

invernali

vedi tutti i report

escursionismo

vedi tutte le escursioni

link di siti amici

contattaci