per tracce e per ricordi

dedicato a tutti quelli che troveranno in queste pagine l'entusiasmo per seguire le nostre orme verticali


news dal blog

una giornata in Valscura


Erano anni che cercavo l'occasione per visitare questo luogo mitico, di cui si narrano leggende sull'incredibile qualità della roccia e dell'ambiente incantato. A dir il vero la parete è famosa anche…


Leggere di più

Melodie d’autunno


Il termometro segna 5 gradi a fondovalle ma nel cielo, ancora scuro non c'è una nube. Nonostante questo la nostra convinzione è poca sin dal mattino e faticosamente posiamo i piedi fuori dal letto.…


Leggere di più

Un’anima per il Sass Maòr


Quando le prime luci del giorno baciano la parete orientale del Sass Maòr le sue rocce si colorano di giallo, arancio, rosso, tutta quella gamma di toni caldi che ne addolciscono l'imponenza, quasi a…


Leggere di più

vedi tutti i post

ultime vie di roccia

Pala delle Masenade, fessura Bonetti

Tipica via del gruppo della Moiazza: breve, ben esposta al sole e su roccia di buona qualità. L’itinerario si sviluppa poco a destra del più famoso “Colatoio…


2° Campanile delle Genziane, via Mazzilis-Frezza

Magnifica arrampicata su roccia ottima, aperta nel luglio 1983 dal fortissimo friulano Roberto Mazzilis, insieme ad Antonio Frezza, che si colloca tra le vie…


2° Pala di San Lucano, via Flora

Splendido itinerario, fra i più "accessibili" e ripetuti delle Pale di San Lucano, aperto dai fortissimi Lorenzo Massarotto ed Ettore De Biasio il 22 agosto…


Castelletto, Sperone Ghedina

“L’11 luglio alle 3 del mattino il fuoco nemico d’artiglieria divenne tambureggiante, quanto non era stato mai in questa zona. D’improvviso un potentissimo…


Pala di Sòcorda, via Schubert-Werner

La solare parete della Pala di Sòcorda è fra le prime visibili salendo da Pera di Fassa verso il rifugio Gardeccia. Nonostante la comodità d'accesso degli…


Salame del Sassolungo, via Comici

Splendida salita di stampo classico, aperta da Emilio Comici e Severino Casara il 28-29 agosto 1940, famosa per esser stata una delle ultime vie aperte dal…


Sasso della Croce, Grande Muro

Il Sas dla Crusc (in Ladino) meglio conosciuto come Sasso della Croce è un'imponente bastionata rocciosa che domina ad Ovest la Val Badia. Grandi classiche è…


Castelletto Inferiore, via Alimonta-Vidi

Il Castelletto Inferiore è una piccola me elegante cima che si eleva a ridosso del rifugio Tuckett. Proprio la vicinanza al rifugio e quindi la comodità…


Brenta Alta, via Detassis

"Quando non avevo nulla da fare mi recavo alla Busa degli Sfulmini per ammirare quelle specie di cattedrali naturali. Mi colpì la Nord-Est della Brenta Alta e…


vedi tutte le vie

vie normali

vedi tutte le normali

scialpinismo

forca de la Val, 2352 mt

La forca de la Val è uno degli itinerari più belli e giustamente frequentati del gruppo del Montasio. Non solo per il moderato dislivello e le pendenze…


Mala Mojstrovka, 2333 mt

Il Passo Vrsic è il più alto valico carrozzabile della Slovenia e costituisce un naturale punto di partenza di molte salite particolarmente remunerative. Da…


forcella Colfiedo, traversata

Classica e bellissima gita, non troppo frequentata (abbiamo trovato soltanto due persone in forcella) che si compie preferibilmente in senso orario partendo…


vedi tutti i report

invernali

vedi tutti i report

escursionismo

vedi tutte le escursioni

link di siti amici

contattaci