Sass dla Crusc, diedro Mayerl

Aperta da S. Mayerl e M. Roacher nel 1962 rappresenta, insieme al "Grande Muro" uno degli itinerari più noti e ripetuti della parete. Questa linea supera con un'arrampicata impegnativa e sostenuta il grande diedro che corre a sinistra della via aperta qualche anno più tardi da H. Frisch e R.…

Spalti di Col Becchei, via Oasi

Una parete soleggiata, di uno stupendo calcare compatto, in ambiente dolomitico dolce e maestoso... non è la Marmolada! Gli Spalti Col Becchei, insieme alla vicina parete del Taé, ospitano alcune vie "super" per qualità dell'arrampicata e collocazione ambientale. Sono frequentate prevalentemente a…

Sass dla Crusc, Grande Muro

Il Sas dla Crusc (in Ladino) meglio conosciuto come Sasso della Croce è un'imponente bastionata rocciosa che domina ad Ovest la Val Badia. Grandi classiche è note sono il diedro Mayerl, aperto da S. Mayerl e M. Roacher nel 1962 ed il "Grande Muro", ovvero la linea aperta da H. Frisch e R. Messner…

Terzo Pilastro del Bandiarac, via Dall’Oglio

Via carina, con qualche tiro interessante. Risale la lunga parete grigia del pilastro ben visibile dalla Capanna Alpina, con arrampicata solare (parete sud-ovest e spigolo sud). Percorso abbastanza vario, tra camini, fessure e parete appoggiata. La roccia è per lo più buona, a volte però è…