Alpi Giulie

Baba Grande

La Baba Grande (in sloveno Veliki Baba) è una modesta elevazione che insieme alla sorella Baba Piccola chiude a sud il caratteristico gruppo del Canin. Meta nota ed ambita sopratutto in primavera dagli scialpinisti locali per la bella discesa che…

Due Pizzi

Itinerario affascinante e non molto frequentato su una cima minore delle Alpi Giulie occidentali, nella solitaria Val Dogna. Interessante sopratutto storicamente, per i numerosi resti bellici che vi si trovano lungo tutto il percorso, dal passaggio…

Monte Cimone

Questa cima, defilata rispetto alle altre vette che caratterizzano il possente gruppo del Montasio, spesso snobbata proprio in virtù della sua collocazione periferica, rappresenta un'escursione particolare e remunerativa, che non presenta elevati…

Alta via Resiana

Grandioso itinerario circolare che cavalca tutta la cresta Sud del Monte Canin, sino alla sua cima, proseguendo poi per il lato Nord Ovest per toccare le vette del Picco di Carnizza e del Monte Sart. Un viaggio che regala panorami meravigliosi sulla…


Monte Bianco

Lac Blanc

L'escursione al Lac Blanc (lago Bianco) rappresenta sicuramente una delle più remunerative e facili gite della valle di Chamonix, tramite la quale è possibile cogliere spettacolari viste su tutto il massiccio del Monte Bianco del versante francese,…

Grand Balcon Nord

Itinerario vario e molto panoramico, che permette un'ampio sguardo sulla bella valle di Chamonix; dalle Aiguilles de Chamonix sul lato del Massiccio del Bianco alle verdeggianti Aiguilles Rouges dall'altro. Assai frequentato il tratto dal Refuge du…


Sella-Sassolungo

Rifugio Boè per Val Lasties

Escursione meritevole per i paesaggi e l'ambiente. Discretamente frequentata. Abbiamo due possibilità di partenza: o da Pian Schiaveneis (mt. 1850, sent. 647) o dal più elevato tornante del passo Sella a quota 2053 (sent. 656); i due sentieri…

Cima Pisciadù, ferrata Tridentina

Giro molto bello e remunerativo. La ferrata Tridentina è una via ferrata dolomitica, che si trova poco sotto il passo Gardena, sul versante della Val Badia. Soprattutto nel periodo estivo è molto frequentata. Partenza da parcheggio poco sotto Passo…

Piz da Lech e Torre del Boé

Il Pis de Lech è una cima molto panoramica, tra le più importanti del massiccio del Sella. La via normale è spesso snobbata a favore della più "atletica" ferrata, ma è naturale e l'unico tratto che richiederebbe impegno è stato anche qui attrezzato…

Sassopiatto, via Schuster

Escursione molto appagante per l'ambiente e la vastità dei panorami. Abbastanza frequentata. Il sentiero attrezzato Schuster è di medio impegno , ben segnalato, con alcuni passaggi, soprattutto nella prima parte, poco superiori al I grado di…


Schiara-Talvena

Monte Zelo

Il Monte Zelo, che si trova nella conca agordina rappresenta la parte più settentrionale del gruppo della Talvena. L’escursione che permette di raggiungerne la vetta non presenta alcuna difficoltà né dislivello eccessivo. L’ambiente poco frequentato…

Burel e Schiara

Itinerario lungo, di elevato dislivello e sviluppo. Per raggiungere le creste della Schiara abbiamo scelto di salire per i sentieri poco battuti del Burel, poi abbiamo proseguito per i noti sentieri attrezzati che scavalcano la cima principale del…

Rifugio 7° Alpini

Il rifugio sorge in un anfiteatro di pareti solari prettamente dolomitiche, al sommo della Val dell'Ardo, poco sopra Belluno. Il nostro sentiero è privo di difficoltà e risulta frequentato in tutte le stagioni. Data la quota e l'esposizione a sud…

Monte Pelf

Il monte Pelf è la montagna che affianca a sudest la Schiara, rispetto la quale è solo 50m più bassa. La facile via normale, anche se non breve, attira un discreto numero di escursionisti. Chi proviene da Belluno potrà trovare più comodo partire…

Pala Alta

Escursione abbastanza frequentata (abbiamo trovato il piccolo parcheggio completo) che presenta difficoltà contenute su una bella cima con visione appagante, in particolare sul Burel.

Pian de Fontana

Escursione a bassa quota e priva di difficoltà. Si raggiunge il rifugio Pian De Fontana, che si trova sul confine fra il gruppo della Schiara e quello del Prampér. Il luogo e la sua posizione, sul Pian de Fontana è particolare e suggestivo,…


Col Nudo-Cavallo

forcella Dolada e Col Mat

Itinerario escursionistico interessante e facile, che percorre le creste del Monte Dolada, partendo dall'omonima forcella, sino a raggiungere il Col Mat. Successivamente siamo scesi per il più agevole sentiero che raggiunge il rifugio Dolomieu.…

Cimon del Cavallo

Il Cimon del Cavallo è la vetta più alta dell'omonimo gruppo. Esso è visibile sin dalla pianura, ed in alcune giornate risulta riconoscibile persino dalla laguna di Venezia. Questo itinerario è molto conosciuto e frequentato, nonostante presenti un…


Pale di San Martino

Cima Pape

La Cima Pape è la vetta più alta dell'omonimo sottogruppo che fa parte delle Pale di San Martino. Le sue rocce sono particolari, di origine vulcanica e contrastano con le circostanti conformazioni dolomitiche. La sua salita non è tecnicamente…

Passo delle Lede

Meraviglioso itinerario ad anello nel cuore delle Pale di San Martino, dai panorami vari e remunerativi. Attraversa l'ampio Vallon delle Lede, in cui sorge il bivacco dedicato nel 1964 dal CAI di Padova a Carlo Minazio. L'itinerario completo risulta…

Marucol e Col Alto, da Gares

Escursione remunerativa e priva di difficoltà, che propone un percorso ad anello fattibile in entrambi i sensi, passando per la Malga Valbona (sent 756) e Casera Campigat (sent 761) con partenza da Gares. Minima la differenza di dislivello tra la…

Cima dei Bureloni

Splendida cima, la terza in ordine di altezza delle Pale di San Martino, supera di ben 130 metri i 3000. La sua via normale di salita è molto conosciuta ed apprezzata non solo dagli escursionisti ma anche dagli amanti dello scialpinismo di alto…

Gares, Viaz del Bus, Malga Valbona

Bella escursione da affrontare con passo sicuro nell'orrido e nel breve tratto del Viaz. Partiamo da Capanna Cima Comelle a Gares. Prendiamo il sentiero 704 in direzione della Cascata Alta, che raggiungiamo in breve senza alcuna difficoltà visti…

Sasso delle Lede, traversata

Il libro di vetta riporta solo 18 firme dal 2006, la prima di quest'anno è la nostra. Non credo sia una cima così poco frequentata, viste le basse difficoltà per raggiungerla e il buon panorama dalla vetta. La nostra escursione, oltre al…

Agnèr, via Normale

Bella escursione su una cima panoramica, faticosa in quanto sia la salita che la discesa ci impegnano su terreno pieno di detriti, roccette o ferrata, allungando i tempi di percorrenza. Per chi non partisse dal rif. Scarpa e prenda la seggiovia…

Cima Bocche

Bella vetta panoramica, frequentata, ricca di resti bellici, di trincee della prima Guerra 1915-1918. Si raggiunge facilmente per sentiero con qualche breve passo in cui porre un poco più di attenzione.

Bivacco Reali e Croda Granda

La Croda Granda è una articolata e maestosa montagna che si trova tra la Forcella Sprit e la Forcella della Beta, nel gruppo delle Pale di San Martino. La sua via Normale da Sud, lunga e complessa, è servita dal bivacco Reali, ubicato sul bel…

rifugi Pradidali-Treviso, traversata

Una splendida traversata nel cuore delle Pale di San Martino Sintesi del percorso Rif. Pradidali - P.so Pradidali Basso - P.so della Fradusta - Fradusta - Forc.Alta del Ghiacciaio - P.so Canali - Rif. Treviso In auto Parcheggio a Malga Canali od…

Cima della Stanga

Bella e facile cima panoramica nel cuore delle Pale di San Martino che si raggiunge passando per il noto rifugio Velo della Madonna. Il dislivello non è eccessivo e pochi sono i passaggi attrezzati che si devono affrontare per arrivare in cima,…


Pale di San Lucano

Bivacco Bedin e Monte San Lucano

Il bivacco Bedin è considerato uno dei più bei bivacchi delle Alpi. Sorge sulla verdeggiante Prima Pala di San Lucano, in un punto panoramico che spazia dalla pianura fino alle Alpi innevate. Meraviglioso il tramonto sulla Civetta e sulla Moiazza,…


Odle-Puez

Piz de Puez

Bella cima dolomitica, che con i suoi 2918 metri di altezza si eleva sopra tutte le altre vette dell'omonimo gruppo. Il percorso privo di difficoltà, il dislivello contenuto nonché l'appoggio del rifugio Puez la rendono una meta di facile accesso…

Sass de Ciampac

Splendido ed iper-frequentato balcone panoramico sul gruppo del Sella e dell'altopiano delle Odle raggiungibile per sentieri ben segnati e curati. Senza alcuna difficoltà. Compaiono tante Stelle Alpine. Partenza dal Passo Gardena. Parcheggio a…

Sass Rigais, traversata

Il Sass Rigais è, insieme alla Gran Furchetta, la cima più alta del gruppo delle Odle. La cima è molto bella e la sua salita non presenta elevate difficoltà. Dalla Val di Funes la vista su questa imponente vetta, ma anche su tutto il gruppo delle…

Piz Duleda e Col Dala Pieres

Una splendida traversata, in vista delle più belle cime del gruppo, dal rifugio Genova al rifugio Firenze, passando per la cima del Piz Duleda. Il sentiero che porta a Col Dla Pieres è anche attrezzato con alcune funi metalliche. Una gita facile…

Sass de Putia, via attrezzata

La via attrezzata che conduce alla splendida vetta del Sass de Putia è un percorso molto semplice ed adatto a chi si approccia per le prima volta a questa tipologia di itinerario. L'escursione nel complesso, è abbastanza lunga, e con non poco…


Monti del Sole

Col dei Porz

Escursione di stampo prealpino, per ripidi prati e cenge esposte seguendo le tracce dei camosci. La quantità della neve è stata tale da garantire l'assenza delle solite zecche ma sufficiente anche a perdere il sentiero nei tratti meno evidenti. A…

Forzelon delle Mughe

Bella e lunga escursione, in un angolo isolato delle Dolomiti Bellunesi. Seppur vi sia un accesso un poco più breve dalla Valle del Mis, abbiamo di proposito seguito questo percorso per evitare la neve che ancora ricopre i versanti nord. Durante la…


Moiazza

Mont Alt di Framont

Cima panoramica, frequentata spesso dagli agordini. La salita avviene per sentieri facili e segnati, con varie possibilità. Secondo me il percorso migliore è partire da Malga Framont e salire passando per la Forcella del Camp, mentre in discesa si…

1° Torre del Camp

Bella escursione, panoramica, che porta su una vetta poco frequentata dagli escursionisti (via di discesa per gli arrampicatori). Le difficoltà si limitano ad un passaggio sul canalone di I e ad un passaggio di II poco prima della cima


Mezzodì-Prampèr-Tàmer

Forcella La Porta

Escursione di media difficoltà e dal dislivello contenuto. Presenta un breve e facile tratto attrezzato che si deve affrontare prima dell’arrivo al rifugio Sora l’Sass. Il successivo Giaròn invece, pur non presentando difficoltà tecniche è un…


Marmolada

Cima Ombretta

Bella cima che si annovera tra i più facili 3000 delle Dolomiti e dalla cui sommità si può ammirare da vicino la spettacolare parete sud della Marmolada. Escursione meritevole e facile, le cui difficoltà tecniche si limitano al breve tratto…

Punta Vallaccia e Cima Undici dalla Val Monzoni

La Punta Vallaccia insieme alle Cima Undici e Dodici sovrastano la Val di Fassa ad Est. Esse appartengono al gruppo dei Monzoni, appartati e ben poco noti rispetto ai vicini Catinaccio, Sella e Sassolungo. Non è un caso che ne “Il grande libro delle…

Forcella Pianezze

Escursione facile, per larghe mulattiere nel bosco sottostante le baite e per pendii aperti nei pascoli superiori. Il raggiungimento di Forcella Pianezze è una breve digressione dall'anello lungo l'Alta Via dei Pastori e consente di affacciarsi sul…

Rifugio Passo S. Nicolò

Escursione abbastanza frequentata, soprattutto il sentiero che sale dal Rif. Contrin, adatta anche a famiglie, con buoni panorami sul gruppo della Marmolada/Vernale e, dal passo, anche su gruppo del Catinaccio e creste di Costabella.

Monte Alto d’Auta, traversata

Il panoramico Monte Alto d'Auta è facilmente accessibile per sentiero e prati da Forcella Negher. Quest'ultima può essere raggiunta da Nord, cioè dalla Val Pettorina, tramite il sentiero discretamente frequentato che sale da Malga Ciapela oppure,…

Cime di Pezza Ovest

Questa cresta di origine vulcanica si colloca a metà strada tra il Sasso Bianco e le Cime d'Auta, in quella che è l'ultima propaggine meridionale del gruppo della Marmolada. Non so quale sia la frequentazione di questa montagna, fatto sta che ad…

Monte Alto d’Auta

Si tratta di una cima erbosa, senza difficoltà nella breve digressione dal sentiero segnato. Propone un ottimo panorama da godere in tranquillità rispetto alla vicina e ben più famosa Cima d'Auta. L'avvicinamento si può effettuare dal versante della…

Creste di Costabella, via Bepi Zac

Percorso attrezzato molto frequentato, con molti resti della guerra di trincea da, affrontare in sicurezza ( come indicati dai cartelli CAI) ancorché di difficoltà contenuta. Per le visite in grotta munirsi di pile. Si può evitare parte della salita…

Sasso Bianco

Cima molto panoramica e senza difficoltà, anche se il dislivello della salita potrebbe scoraggiare qualcuno. I due sentieri qui descritti, con partenza dalla frazione di Piaia di San Tomaso Agordino oppure da Caracoi Cimai, percorrono in gran parte…

Monte Migogn, sentiero delle Creste

Bel giretto ad anello su di una montagna panoramica e facile. Il Monte Migogn domina sopra Caprile e caratterizza lo scenario dell'ormai conosciuto paese di Laste. I suoi pascoli devono esser stati sfruttati intensamente in epoca anche non troppo…

Monte La Banca

Bella e poco frequentata questa cima si erge a chiudere la piccola valletta Forca Rossa ed il Monte Saline. La sua via di salita non presenta difficoltà tecniche ed il dislivello è decisamente contenuto rispetto agli itinerari che la circondano.…

Cima d’Auta Orientale, ferrata Piccolin

La via Ferrata Paolin Piccolin è un bel percorso che raggiunge, senza eccesive difficolta la splendida Cima d'Auta Orientale. Si sviluppa per circa 300 metri, risalendo prima un canalone a Sud che arriva su una forcella, e successivamente una parete…